Nero d’Avola

Nella storia e nei miti della Sicilia, il vino fa capolino molto presto. E, davvero, questa terra produce vini eccellenti. Nella Sicilia orientale dobbiamo ricordare il Nero d’Avola, dal sentore fruttato, rosso intenso.

l vitigno Nero d’Avola, conosciuto anche con il suo nome ufficiale ma meno noto di “calaulisi”, è senza dubbio il vitigno autoctono Siciliano per antonomasia, con circa 12.000 ettari di superficie complessiva coltivata in Sicilia. Il suo territorio di origine si trova nelle località di Avola, Eloro, Pachino e Noto, in provincia di Siracusa. Il nome “Calaulisi, spesso tradotto con “Calabrese” lascerebbe pensare che le sue origini siano in Calabria, ma in realtà il Nero d’Avola è un vitigno autoctono della Sicilia.

Il Nero d’Avola si contraddistingue per le sue particolari caratteristiche: primo tra tutti il colore rosso rubino, con riflessi granati. Al palato, invece, se ne percepisce un aroma fruttato e speziato riscontrabile soprattutto nel vino giovane. A livello di gusto è corposo, pieno, rotondo ed equilibrato.

Si abbina perfettamente con numerosi piatti della cucina siciliana, soprattutto con secondi a base di carne rossa.

Nel tempo ha conquistato mercati sempre più vasti, imponendosi come uno dei vitigni base per blend blasonati Dop e Doc.


Testi a cura di: Valdinoto Team

Ti potrebbe interessare anche…

Informazioni sul Prodotto
Località dove lo puoi trovare
Tutto il Val di Noto
Perfetto se ti piace…
Vino, Prodotti della Terra, DOP DOC IGP

Vini Assennato

Cantina e degustazioni
Per scoprire il fascino del vino siciliano e dei prodotti autentici della tradizione, in un ambiente caratterizzato dal profumo di storia e di pesca, visitate le Cantine Assennato di Avola.
  • Avola
  • Cantine e Enoteche, Produttore
DOVE lo trovi?

Nero d’Avola
è un prodotto tipico
che puoi trovare a…