La salsiccia tradizionale

Più proteine, più carboidrati, meno grassi insaturi, ricca di Omega 3 e 6, livelli di ferro doppi rispetto alle altre carni. La salsiccia tradizionale si differenzia a seconda della zona: quella di Palazzolo è ottenuta dalla lavorazione del Suino nero siciliano; la salsiccia di maiale classica la troviamo in tutta la zona dei Monti Iblei, ed è fatta con aggiunta di finocchietto; la salsiccia di maiale di Grammichele, si differenzia dalle altre perchè manca il finocchietto e il peperoncino, viene tagliata al coltello e viene usato il pepe.
La salsiccia tradizionale si ottiene lavorando carni di suino la cui diffusione abbraccia gli alti Monti Iblei, da Buscemi a Buccheri a Palazzolo, a Noto a Canicattini a Cassaro.

Ottima se cotta alla cenere, viene servita nei ristoranti locali anche in variazioni e declinazioni territoriali, come al Nero d’Avola o in Agrodolce con miele degli Iblei. Molto gustosa la salsiccia secca, come antipasto o per accompagnare un aperitivo con vino rosso.

Testi a cura di: Valdinoto Team

Ti potrebbe interessare anche…

Informazioni sul Prodotto
Località dove lo puoi trovare
Area dei Monti Iblei
Perfetto se ti piace…
Slow Food, Gusto Salato
Eventi
In questa zona si svolge…

Carnevale di Palazzolo

Palazzolo Acreide

DOVE lo trovi?

La salsiccia tradizionale
è un prodotto tipico
che puoi trovare anche a…


Monti Iblei

Area dei Monti Iblei